AVVISO

Il servizio di assistenza telefonica non sarà disponibile per ferie dal 08 agosto al 19 agosto. Resta attivo il servizio di assistenza tramite ticket

Autorizzazioni Paesaggistiche – Parte Terza del D. Lgs 42/04 (Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio).
Elaborati necessari per l’istruttoria e modalità di acquisizione ai fini dell’archiviazione.
Clicca qui per scaricare la circolare

______________________________________________

Lo Sportello Unico per l’Edilizia cura tutti i rapporti fra il privato, l’amministrazione e, ove occorra, le altre amministrazioni tenute a pronunciarsi in ordine all’ intervento edilizio oggetto della richiesta di permesso o di denuncia di inizio attività e provvede in particolare: alla recezione ed istruttoria delle segnalazioni certificate d’inizio attività edilizia, delle denunce di inizio attività e delle domande per il rilascio di permessi di costruire e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia, ivi compreso il certificato di agibiltà, nonchè dei progetti approvati dalla Soprintendenza aisensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Le Modalità d’invio

La compilazione on line prevede l’esecuzione di passi utili per l’invio della pratica. Tali passi permettono di scaricare la modulistica utile al procedimento e caricarla per poi inviarla in maniera automatica al SUE.

DAL 25 GIUGNO 2018 OBBLIGO DI PRESENTAZIONE ON-LINE DELLE PRATICHE DIGITALI AL SUE SUL PORTALE CON L’UTILIZZO DELLA “MODULISTICA UNICA” Ai sensi di quanto disposto con Determinazione del Responsabile dell’Area 6 n. 651/2018.

A partire del 25 giugno 2018 le pratiche edilizie dovranno essere presentate obbligatoriamente ed esclusivamente tramite portale del SUE

I pricipali passi al fine della presentazione on-line:

  1. Registrarsi ed autenticarsi;
  2. Scegliere il Titolo Edilizio (CILA,SCIA, PC, PAS, ecc..)
  3. Compilare il modello e caricare gli allegati on-line
  4. Inviare tramite il portale tutta la documentazione

L’invio cartaceo o tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.santelpidioamare.it del Comune sarà consentito per le sole pratiche già in corso d’istruttoria.

Si ricorda che è fatto obbligo indicare l’indirizzo PEC dove il Servizio provvederà ad inviare tutte le richieste, comunicazioni o diffide inerenti la pratica presentata.

torna all'inizio del contenuto